TLN Mobility 2018

Ultime notizie

 

 

Servizi di formazione, tutoraggio, mentoring e gestione percorsi di

mobilità all’estero nell’ambito del network transnazionale TLN MOBILITY”,

SECONDO QUANTO CONTENUTO NEL PROGRAMMA OPERATIVO F.S.E.

PERIODO 2014-2020 DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO.

 

Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2014-2020 della Provincia Autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo Sociale Europeo, dello Stato italiano e della Provincia Autonoma di Trento.

La finalità del progetto, completamente gratuito per i partecipanti, è quella di attivare periodi di tirocinio professionalizzante/formativo, della durata di 60 giorni (indicativamente 8 settimane), presso imprese o organizzazioni estere indicate dai partner progettuali aderenti alla rete TNL Mobility in Germania, Spagna e Svezia.

Prima di avviare il periodo di mobilità verrà fornito un adeguato periodo di preparazione preliminare adeguato alle specifiche esigenze di supporto linguistico, pedagogico, personale e culturale, con riferimento ai seguenti elementi:

  • sostegno linguistico per il Paese di destinazione (nel caso della Svezia in lingua inglese);
  • aspetti interculturali, con specifico riferimento ai processi socio-culturali riferiti a Paesi di destinazione al fine di evitare ogni possibile “shock culturale” all’arrivo a destinazione;
  • questioni pratiche che potranno emergere durante il periodo di soggiorno (sistemazione e quotidianità all’estero, occasioni di aggregazione e tempo libero, sistemi sanitari…..);
  • collocazione professionale/formativa, discutendo e chiarendo ai partecipanti le nuove possibilità e opzioni che si potranno aprire e fornendo guida e counselling formativo.

 

Il tirocinio, attivato nei Paesi di destinazione, avrà contestualmente funzioni di socializzazione, orientamento e professionalizzazione e favorirà conseguentemente i seguenti ambiti di competenza prevalenti:

  • diagnosticare (analizzare problemi e dinamiche professionali e aziendali, stabilire priorità di intervento);
  • relazionarsi (rapportarsi con i diretti responsabili nell’ambito del contesto lavorativo, confrontarsi con i colleghi, gestire dinamiche di gruppo);
  • acquisire nuovi stili di pensiero job oriented;
  • ricercare nuove ed efficaci modalità e strategie di analisi della realtà;
  • divenire protagonisti del proprio lavoro

 

A questi ambiti di competenza – propri di ogni tipologia di tirocinio – l’esperienza estera renderà possibile aggiungere anche le seguenti competenze traguardo:

  • allargare le proprie competenze culturali;
  • scoprire diverse modalità lavorative;
  • migliorare le conoscenze linguistiche in generale ed acquisire un linguaggio tecnico professionale;
  • vedere la mobilità come una concreta possibilità per lo sviluppo personale;
  • adattarsi ad un mercato del lavoro più ampio;
  • crescere personalmente e professionalmente al di fuori dell’ambiente sociale/familiare abituale di riferimento;
  • acquisire una maggiore autostima.

 

Per tutta la durata dell’esperienza di apprendimento/lavoro all’estero i partecipanti saranno supportati da mentor con l’obiettivo di aiutare lo sviluppo di abilità e competenze tecnico-gestionali nonché le competenze linguistiche.

 

Il primo gruppo sarà destinato alla Spagna. La formazione in Italia è prevista in partenza il prossimo 26 novembre 2018, mentre l’esperienza di tirocinio prenderà avvio nel mese di gennaio/febbraio 2019.

 

Le segnalazioni di interesse possono essere inviate entro il 21 novembre p.v. a:

 

For.es. – Formazione e Sviluppo s.r.l.

Via Pranzelores 41

38121 Trento

Tel. 0461 420655 email: info@foresweb.com